La Scelta

Spesso sento persone lamentarsi della propria vita o di alcune situazioni della propria vita. Riguardano desideri che non si riescono ad ottenere o risultati che non arrivano malgrado gli sforzi profusi, o ripetizioni di schemi che tengono bloccati nei soliti contesti. Talvolta sono un mix di quanto appena elencato. Quando i risultati non giungono significa che è necessario cambiare qualcosa. Al di là di individuare COSA e COME è necessario cambiare, il primo passo da compiere è SCEGLIERE di cambiare. Voler cambiare e scegliere di farlo. Sembrerebbe scontato ma non lo è. Tutto parte sempre con una Scelta, sia essa consapevole o meno. Operare una Scelta significa iniziare ad avere potere sulla propria vita e cominciare ad esercitarlo. Se non sarai tu a scegliere la tua vita, qualcun altro lo farà per te. E ciò che viene scelto per te potrebbe anche non piacerti…. Ogni scelta è un esercizio di potere e ogni azione di potere comporta una responsabilità. La società odierna non ha insegnato alle persone ad assumersi la responsabilità delle proprie scelte, cioè della propria vita. Al contrario ha insegnato a scaricare responsabilità su altri e inoltre ha insegnato a delegare ad altri la propria vita o parti di essa. Un individuo libero non delega ad altri la propria vita, ma fa le proprie scelte, fors’anche sbagliate, e si assume la responsabilità di esse. Chi mai si potrà accusare se si mette la propria vita in mani altrui?

Condividi: